giovedì 6 giugno 2013

Organizzare il desktop del PC

Sicuramente molte di voi saranno ordinatissime: ogni file al suo posto, desktop perfettamente organizzato, collegamenti e cartelle facilmente riconoscibili.
Io purtroppo sono l’esatto opposto, ogni volta che cerco un file devo cercare per una decina di minuti, dopodiché, stanca di frugare fra le varie cartelle, provo con la funzione cerca (ovviamente su tutto il computer! Neanche a dirlo, la maggior parte delle volte non funziona perché il file non è stato rinominato e quindi ha un nome assurdo tipo “Pubblicazione 1”, “disegno 2”, o, magari, anche “disegno1jyu” perché disegno1 c’era già e ho aggiunto una combinazione di tasti a caso); questo mi succede tutti i giorni… con mio marito alle spalle che mi dice “quante volte ti ho detto di tenere in ordine i file, a quest’ora l’avresti già trovato!”. Si… perché lui è uno di quelli che i suoi file li ha tutti rinominati, ha una cartella per ogni cosa e sa esattamente dove si trova un determinato documento.
Sapete cosa ho fatto finora per non sentirlo sbuffare sui mille file ammucchiati sul desktop?


Semplice! Pur di non riordinarli mi sono creata un’utenza tutta mia! Già… Peccato che ora il mio desktop è pieno zeppo di collegamenti, file non rinominati, cartelle con scritte del tipo varie/da sistemare e anche di immagini che dovrebbero essere in una determinata cartella (stranamente già creata) ma che per comodità ho infilato nel desktop perché era il primo nome tra i preferiti nella finestra salva con nome :/ .
Ora, riordinare come al solito solo il desktop non serve a nulla. Qui ci vuole un metodo, qualcosa che mi faccia desistere dal tornare a fare caos fra i miei file e allora eccomi qui, a scrivere un post su come riordinerò il PC.
Nel momento in cui scrivo non sono ancora all’opera, lo farò passo a passo con questo post e condividerò con voi la gioia di respirare aria fresca quando si accende lo schermo del PC.
Anche se mi vergogno un po' a postarlo, questo è il mio desktop allo stato attuale
BEFOREdesktop_before
Ed è solo la punta dell’iceberg… immaginate il resto!
Per oggi mi limiterò a riordinare il desktop, creando uno sfondo personalizzato, aiutandomi con il programma Inkscape (programma freeware che permette di creare immagini in formato vettoriale e che utilizzo spesso anche per la creazione di icone e grafiche varie per il blog. Consiglio a chi non l’ha già di installarlo, è formidabile!)

Ecco quindi il primo passo verso un PC più organizzato! Le istruzioni le trovate sul blog SOS Cinzietta a questa pagina (in questo nuovo blog troverete man mano tutorial e recensioni software riguardanti PC e Smartphone).

Ecco a voi il dopo!
afterimage
La barra sulla destra appare solo se si porta il mouse verso il bordo, vi ho inserito tutti i programmi che uso più spesso. Così, anche se ho mille finestre aperte, non devo più tornare sul desktop per aprirli. Non so se si nota, ma sulla barra degli strumenti, vicino all’orologio ho inserito anche il collegamento ad una cartella che uso spesso per recuperare i dati durante la navigazione.
Per personalizzare ulteriormente il PC ho cambiato il font di scrittura con quello che vedete sul mio blog. Il suo nome è spinnaker, l’ho trovato tra i Google web font… ma questo è tutto un’altro post :)
Il vostro desktop? è ordinatissimo? Vi va di pubblicarlo insieme a me? Ho creato una board in Pinterest, se vi va, scrivete un commento a questo post e vi aggiungo alla lista per pinnare insieme!